News

Nov

Biostimolanti: il punto di vista degli agricoltori

L’indagine evidenzia come l’utilizzo dei biostimolanti si estende a un’ampia gamma di colture, con predominanza delle orticole e della vite.
germoglio-agrobusinessLe ditte italiane, protagoniste di primo piano del mercato dei biostimolanti, hanno sviluppato e consolidato un solido know how di ricerca e sviluppo e sono ora impegnate nella fase di sviluppo commerciale, sia in Italia sia (soprattutto) all’estero.

E gli agricoltori italiani? Come si rapportano a questa vivace evoluzione tecnica?

Leggi l’articolo pubblicato su “L’Informatore Agrario n° 36/2018,

al seguente link: Biostimolanti – Indagine 2018


Comments are closed.